Informativa Privacy Covid 19

 Informativa resa ai sensi dell’art. 13 e 14 del Regolamento UE 2016/679 (GDPR)

in relazione all’emergenza COVID 19

***  ***  ***

Ai sensi del Regolamento Ue n. 679/2016 (GDPR), si forniscono di seguito le informazioni in merito al trattamento dei dati personali dei soggetti che, durante l’emergenza COVID-19, c.d. Coronavirus, accedono ai locali e agli uffici del Consiglio dell’Ordine degli Avvocati di Trani  o ad altri luoghi comunque a quest’ultima riferibili e si informa che il trattamento dei dati avviene ed avverrà solo per le finalità e attraverso le modalità di seguito indicate e che la presente informativa integra l’informativa generale.

Titolare del trattamento

Titolare del trattamento dei dati personali è il Consiglio dell’Ordine degli Avvocati di Trani con sede legale a Trani P.zza Duomo 10  (di seguito, il “Titolare”).

Dati di contatto del Titolare

Il Titolare è raggiungibile a mezzo raccomandata A/R all’indirizzo sopra indicato ovvero ai seguenti indirizzi e-mail.

Ordinaria: info@ordineavvocatitrani.it

P.E.C.: segreteria@pec.ordineavvocatitrani.it

Finalità e base giuridica del trattamento

e

Natura del conferimento

I dati personali saranno trattati esclusivamente per finalità di prevenzione dal contagio da COVID-19, in esecuzione del Protocollo di sicurezza anti-contagio adottato ai sensi dell’art. 1, n. 7, lett. d) del DPCM 11 marzo 2020.

La base giuridica del trattamento è, pertanto, da rinvenirsi nell’implementazione dei protocolli di sicurezza anti-contagio ai sensi dell’art. art. 1, n. 7, lett. d) del DPCM 11 marzo 2020

Il conferimento dei dati è necessario per accedere ai locali e agli uffici del Titolare o ad altri luoghi comunque a quest’ultima riferibili. Un eventuale rifiuto a conferirli impedisce di consentire l’ingresso

Dati trattati

e

Soggetti Interessati

Nei limiti delle finalità e delle modalità definite nella presente informativa, sono oggetto di trattamento:

  1. i dati attinenti alla temperatura corporea;
  2. le informazioni in merito a contatti stretti ad alto rischio di esposizione, negli ultimi 14 giorni, con soggetti sospetti o risultati positivi al COVID-19;
  3. le informazioni in merito alla provenienza, negli ultimi 14 giorni, da zone a rischio secondo le indicazioni dell’OMS.

I dati personali oggetto di trattamenti si riferiscono a:

  1. il personale del Titolare. Rispetto a tali interessati, la presente informativa integra quella già fornita per il trattamento dei dati personali funzionale all’instaurazione e all’esecuzione del rapporto di lavoro;
  2. i fornitori, i trasportatori, gli appaltatori, visitatori, studenti della Scuola Forense, docenti della Scuola Forense  e ogni altro soggetto terzo autorizzati ad accedere ai locali e agli uffici del Titolare o ad altri luoghi comunque a quest’ultima riferibili.

Modalità di trattamento e tempi di conservazione

Il trattamento è effettuato dal personale del Titolare che agisce sulla base di specifiche istruzioni fornite in ordine alle finalità e alle modalità del trattamento.

Con riferimento alla misurazione della temperatura corporea, il Titolare non effettua alcuna registrazione del dato. L’identificazione dell’interessato e la registrazione del superamento della soglia di temperatura potrebbero avvenire solo qualora fosse necessario documentare le ragioni che hanno impedito l’accesso. In tal caso, l’interessato sarà informato della circostanza.

I dati personali non saranno oggetto di diffusione, né di comunicazione a terzi, se non in ragione delle specifiche previsioni normative (es. in caso di richiesta da parte dell’Autorità sanitaria per la ricostruzione della filiera degli eventuali contatti stretti di un lavoratore risultato positivo al COVID-19).

I dati saranno trattati per il tempo strettamente necessario a perseguire la citata finalità di prevenzione dal contagio da COVID-19 e conservati non oltre il termine dello stato d’emergenza, attualmente fissato al 31 luglio 2020 dalla Delibera del Consiglio dei Ministri 31 gennaio 2020

Per garantire che i dati acquisiti siano sempre esatti ed aggiornati, comunque pertinenti e completi, l’interessato è pregato di segnalarci ogni modifica intervenuta ai seguenti indirizzi e-mail.

Ordinaria: info@ordineavvocatitrani.it

P.E.C.: segreteria@pec.ordineavvocatitrani.it

Categoria di destinatari dei dati personali

I dati personali forniti e/o acquisiti, per adempiere alla specifica normativa e/o regolamento o per l’accettazione volontaria dell’esecuzione alla prestazione in forma privata, saranno trasmessi a:

  1. Strutture accreditate con il Servizio Sanitario Nazionale e altre aziende sanitarie ed ospedaliere (ad es. le ASL della Regione Puglia, Assessorato alla Sanità della Regione Puglia, ecc.).
  2. Altri soggetti pubblici tra i quali ad esempio il Ministero della Salute, ed altri Ministeri, Regioni ed Enti collegati, Comuni, INAIL, Procura della Repubblica, Prefettura, ecc.
  3. Soggetti ai quali il Consiglio dell’Ordine degli Avvocati di Trani ha affidato attività di trattamento, nei limiti e per le finalità esposte al punto 3, nominati responsabili esterni ai sensi dell’art. 28 del Regolamento UE 2016/679; l’elenco di eventuali responsabili è costantemente aggiornato e disponibile presso la sede del Titolare.
  4. Soggetti, enti od autorità, autonomi titolari del trattamento, a cui sia obbligatorio comunicare i dati personali dell’interessato in forza di disposizioni di legge o di ordini delle autorità;
  5. Fornitori di servizi in favore del Titolare, non designati responsabili, in ragione strettamente connessa con obblighi di legge, contrattuali e di necessità funzionali allo svolgimento dei compiti esercitati dal Titolare.
  6. Persone autorizzate ex art. 29 del Regolamento dal Titolare al trattamento di dati personali necessario a svolgere attività strettamente correlate alla gestione dei dati per finalità previste dalla legge, evidenziando che le stesse si sono impegnate alla riservatezza e hanno un adeguato obbligo legale di riservatezza.

Nessun dato personale che la riguarda verrà trasmesso ad un Paese terzo fuori dell’UE ovvero ad Organizzazioni Internazionali.

Diritti fondamentali dell’interessato e modalità di esercitarli

Nella sua qualità, l’interessato, ai sensi dell’art. 15 del Regolamento UE 679/2016, ha diritto di ottenere dal titolare del trattamento la conferma che sia o meno in corso un trattamento di dati personali che lo riguardano e, in tal caso, di ottenere l’accesso ai dati personali e alle seguenti informazioni:

- finalità del trattamento;

- categorie di dati personali;

- categorie di destinatari a cui i dati sono stati o saranno comunicati;

- periodo di conservazione dei dati o criteri utilizzati per determinare tale periodo.

Nella sua qualità, l’interessato ha inoltre il diritto:

- ai sensi dell’art. 16, di ottenere dal Titolare la rettifica dei dati personali inesatti che lo riguardano, senza ingiustificato ritardo;

- ai sensi dell’art. 18, di ottenere dal Titolare la limitazione del trattamento quando ricorre una delle seguenti ipotesi:

  1. contestazione circa l’esattezza dei dati personali, per il periodo necessario al Titolare per verificare l’esattezza di tali dati personali e salvo che non vi sia obbligo di legge al trattamento dei dati;
  2. il trattamento è illecito e vi sia opposizione alla cancellazione dei dati personali e venga chiesto ne sia limitato l’utilizzo e salvo che non vi sia obbligo di legge al trattamento dei dati;
  3. benché il Titolare non ne abbia più bisogno ai fini del trattamento, i dati personali Le sono necessari per l’accertamento, l’esercizio o la difesa di un diritto in sede giudiziaria;
  4. opposizione al trattamento ai sensi dell’art. 21, paragrafo 1, salvo che vi sia prevalenza di motivi legittimi del Titolare rispetto a quelli da Lei paventati;

- ai sensi dell’art. 20, di ricevere i dati personali che la riguardano in un formato strutturato, di uso comune e leggibile da dispositivo automatico;

Per esercitare i Suoi diritti, potrà inviare un’apposita richiesta ai seguenti indirizzi e-mail:

Ordinaria: info@ordineavvocatitrani.it

P.E.C.: segreteria@pec.ordineavvocatitrani.it

Il diritto di presentare reclamo ad un’Autorità di Controllo

L’interessato ha inoltre il diritto di proporre reclamo all'autorità di controllo competente.

Responsabile per la protezione dei Dati Personali

Il Responsabile della Protezione dei Dati (RPD) è la persona a cui l’interessato potrà rivolgersi per avere informazioni e segnalare eventuali problemi o disguidi inerenti i dati personalidell’interessato. Il RPD nominato è l’avv. Francesco Tedeschi con studio ad Andria Via Duca d’Aosta 44 contattabile mediante l’invio di una lettera indirizzata a Responsabile Protezione Dati Consiglio dell’Ordine degli Avvocati di Trani – Piazza Duomo 10, 76125 Trani (BT) ovvero attraverso un’apposita richiesta ai seguenti indirizzi e-mail:

ordinaria tedeschi.dpocoatrani@ordineavvocatitrani.it

PEC: tedeschi.dpocoatrani@pec.ordineavvocatitrani.it

Tanto si doveva in assolvimento di legge.

Trani,11/06/2020

Il Presidente quale legale rappresentante del COA di Trani – Titolare del trattamento

Avv. Tullio Bertolino