OUA - Comunicato Stampa su manifestazione contro il cosiddetto “indennizzo diretto”

Comunicato stampa

RCA AUTO, BLOCCATO “L’INDENNIZZO DIRETTO”

Michelina Grillo, Oua:
«Gli avvocati uniti ottengono un grande successo. Il Governo blocca l’indennizzo diretto e chiede alla categoria un dossier di approfondimento e proposta »

Oggi si è tenuta la manifestazione contro il cosiddetto “indennizzo diretto”, promossa dall’Ordine degli Avvocati di Roma, dall’ Ordine degli Avvocati di Milano e dall’Organismo Unitario dell’Avvocatura Italiana. Una delegazione composta da Domenico Condello, segretario dell'Ordine di Roma, Michelina Grillo, presidente dell’Oua, Carlo Testa, tesoriere dell’Ordine di Roma, e Sandro Fasciotti, consigliere dell’Ordine di Roma, è stata ricevuta da Mauro Masi, segretario generale della Presidenza del Consiglio e da Paolo Troiano, vice segretario generale della Presidenza del Consiglio. Prima della discussione di settembre è stato richiesto agli avvocati un dossier di approfondimento sulla materia.

Questa la dichiarazione resa da Michelina Grillo, presidente dell’Oua, alla fine dell’incontro: «Siamo soddisfatti per il buon esito della riunione. L’ indennizzo diretto è stato bloccato e “rimandato a settembre”, ma soprattutto si è riaperto un dialogo con gli avvocati. Dai legali è atteso ora un dossier che approfondisca questa delicata materia: solo dopo questo passaggio ripartirà l’iter di approvazione del Pdl 3632 “Disposizioni in materia di responsabilità civile derivante dalla circolazione dei veicoli a motore e dei natanti”.
L’idea di imputare agli avvocati i problemi di competitività del settore, negando la liquidazione dei compensi per l’assistenza legale stragiudiziale nei sinistri, è stata respinta. L’assurda pretesa delle compagnie assicurative di scaricare sui cittadini l’onere dell’assistenza legale per il risarcimento del danno sarebbe stato una negazione del diritto ad una giusta difesa. La risposta positiva del Governo alla manifestazione unitaria dell’avvocatura è la conferma della fondatezza dei rilievi sollevati e consente un cauto ottimismo per il confronto di settembre». 

Roma, 29 luglio 2005

Ufficio stampa Oua
Marco Miccichè
3334108435