in collaborazione con







Istituto Nazionale di diritto collaborativo


Practice Group barese


La caramella Buona onlus contro la pedofilia


A Casa di Giacinto


Organizza il seguente Evento Formativo


Ciascuno al suo posto 


La pratica collaborativa e le controversie familiari


Barletta – Giovedì 11 Aprile 2013 – Laboratorio Urbano Giovani Open Space (viale Marconi n.49 – difronte vecchia sede ENEL)


Programma


Saluti istituzionali


Relazioni



















Relatore Qualifica
Avv. Titti Calfapietro responsabile per l’area Sud ed Isole dell’IICL e mediatrice familiare
Avv. Lucrezia Maselli, esperta di diritto collaborativo
Dott.ssa Fulvia D’Elia docente di sociologia presso l’Università di Bari,
Giudice Onorario presso la Corte d’Appello di Bari – Sezione Minori,
esperta di diritto collaborativo e mediatrice familiare
dott. Fabrizio Pulpo commercialista ed esperto di pratica collaborativa


Costo evento: € 10,00.


Posti disponibili: 100


L’evento mira a far comprendere quali siano le peculiarità tecniche della pratica collaborativa nella gestione delle cause di separazione e divorzio.
Ed invero, la detta prassi virtuosa, per quanto molto diffusa oltreoceano, è in via di affermazione soltanto di recente nel nostro Paese ed ancora operatori del diritto ed utenti non conoscono gli innegabili vantaggi che il diritto collaborativo comporta, non soltanto per il nucleo familiare in crisi (in primis, i bambini, troppo spesso vittime del conflitto tra i loro genitori) bensì anche per i professionisti che si trovano a gestire la lite tra i coniugi.


Per ulteriori informazioni rivolgersi all’avv. Grazia Corcella (0883.334292 – 3387051694 – avv.corcella@libero.it)


L’evento è stato accreditato dal Consiglio dell’Ordine con attribuzione di n. 3 crediti di cui 1 in materia deontologica


L’iscrizione, possibile solo attraverso il sistema “Riconosco” e non sarà più possibile iscriversi il giorno dell’evento.


I possessori di tesserino magnetico accederanno all’evento attraverso l’apposito sistema di riconoscimento che registrerà l’orario di entrata e di uscita ai fini del riconoscimento dei crediti formativi.







Per l’iscrizione con il sistema