EVENTO FORMATIVO: Il ruolo dell'avvocato europeo nella tutela dei diritti umani e fondamentali dopo il trattato di Lisbona

Trani 15/01/2011 - Biblioteca storica Consiglio Ordine Avvocati - P.zza Sacra Regia Udienza n. 9-11

Convegno di Studi

IL RUOLO DELL’AVVOCATO EUROPEO
NELLA TUTELA DEI DIRITTI UMANI E FONDAMENTALI
DOPO IL TRATTATO DI LISBONA

Sabato, 15 gennaio 2011
Biblioteca Storica Ordine degli Avvocati di Trani
Piazza Sacra Regia Udienza n. 9 – Trani

* * *

PROGRAMMA

Ore 9.00

  • Registrazione partecipanti

Ore 9.15

Saluti

  • Avv. Costanza Manzi - Presidente Associazione Avvocati di Trani

Ore 9.30

Introduzione e moderazione dei lavori

  • Avv. Domenico Insanguine - Presidente Osservatorio Giuridico Internazionale sulla Migrazione

    Ore 10.00

    Relazioni

    • Avv. Antonio Di Muro - Alto Commissariato delle Nazioni Unite per i Rifugiati (UNHCR)
      “Verso un sistema comune europeo dell'asilo. Considerazioni e riflessioni nella prospettiva dell'Alto Commissariato delle Nazioni Unite per i Rifugiati"
    • Prof. Avv. Ugo Villani - Professore ordinario Diritto internazionale Facoltà Scienze Politiche Luiss “Guido Carli” Roma
      “Il valore della Convenzione europea nell'ordinamento italiano. Le problematiche connesse con la esecuzione delle sentenze della Corte Europea dei Diritti Umani”
    • Avv. Anton Giulio Lana - Direttore dell’Osservatorio sulla Giurisprudenza CEDU e componente del Comitato esecutivo dell'Unione forense per la tutela dei diritti dell'uomo
      "Giudici nazionali e Corti d'Europa nella prospettiva dell'adesione dell'Unione alla CEDU"

    Ore 12.30

    Conclusione lavori

    • Avv. Ugo Operamolla - Associazione Avvocati di Trani

    Contributo all'evento: € 10,00 . Gli iscritti all'Associazione Avvocati di Trani, in regola con il pagamento della quota annuale, avranno diritto alla partecipazione gratuita all’evento e dovranno prenotare la partecipazione contattando gli avvocati Francesco Guaglione e Nicola Ventura. La quota riservata agli iscritti all'Associazione è limitata ai primi 30.

    L'evento è stato accreditato dal Consiglio dell'Ordine con attribuzione di n. 1 credito per ogni ora di effettiva partecipazione fino ad un massimo di quattro crediti formativi.

    L'iscrizione, possibile solo attraverso il sistema "Riconosco",  è riservata ai primi 50 richiedenti.

    I possessori di tesserino magnetico accederanno all'evento attraverso l'apposito sistema di riconoscimento che registrerà l'orario di entrata e di uscita ai fini del riconoscimento dei crediti formativi.

    Per l'iscrizione con il sistema