OUA _ Lettera del Presidente

Osservazioni su decreto competitività

Testo Lettera del Presidente OUA per osservazioni su decreto competitività

 Il Presidente

Prot. n. 168/05 

Al  Presidente del Consiglio Nazionale Forense
Al Presidente della Cassa di Previdenza Forense
Ai Sigg.ri Presidenti dei C.d.O.
Ai signori Presidenti delle Unioni Regionali
Ai Signori Presidenti delle Associazioni Forensi
AIAF- ANF- UIF- Unione Nazionale delle 
Camere  Civili -UIAA-UNCAT -
LORO SEDI

Carissimi Presidenti,

Vi indirizzo la presente per informarVi che entro la giornata odierna sarà disponibile sul sito dell’OUA www.oua.it un’apposita sezione, dedicata alla recente LEGGE 14 maggio 2005, n. 80 – recante la  Conversione   in   legge,  con  modificazioni,  del  decreto - legge 14 marzo  2005,  n.  35, recante disposizioni urgenti nell'ambito del Piano  di  azione  per lo sviluppo economico, sociale e territoriale. Deleghe  al Governo per la modifica del codice di procedura civile in materia  di  processo  di  cassazione  e  di arbitrato nonché' per la riforma organica della disciplina delle procedure concorsuali. (GU n. 111 del 14-5-2005 )

In detta sezione sarà pubblicato il testo integrale del provvedimento, e saranno resi disponibili a tutti coloro che riterranno di accedervi, i commenti e i documenti che su detto testo normativo saranno acquisiti nei prossimi giorni, in special modo elaborati da studiosi, Ordini, Unioni ed Associazioni .

L’Assemblea dell’Organismo Unitario, già convocata per i giorni 20 e 21 maggio prossimi in Roma, approverà un proprio documento di commento e di valutazione politica, che Vi sarà inviato, come di consueto, e sarà anch’esso pubblicato nella sezione dedicata del sito.

Poiché è ferma intenzione dell’Organismo Unitario insistere nella richiesta già formulata ai Presidenti di Camera e Senato ed ai Presidenti delle Commissioni Giustizia affinché sia garantita la partecipazione attiva dell’Avvocatura nella fase di elaborazione della normativa delegata, per poter apportare non soltanto il proprio contributo tecnico e di esperienza, ma anche per promuovere – ove necessario - l’inserimento degli opportuni correttivi, tesi al miglioramento della disciplina, Vi invito a voler far pervenire alla segreteria dell’Organismo Unitario ogni Vostro documento e/o spunto di riflessione, utile allo sviluppo del dibattito interno all’Avvocatura su questa importante tematica, così da poterne tenere debito conto e  disporne altresì la pubblicazione.

Con l’occasione Vi informo che sono già in corso di invio opportune ed urgenti  ulteriori richieste, al fine di sollecitare al Ministero l’adozione di immediate iniziative sul piano organizzativo per gestire al meglio possibile l’ impatto della nuova normativa sugli Uffici e sulle Cancellerie, anch’esse con l’opportuno coinvolgimento dell’avvocatura. Di ciò Vi sarà inviata tempestiva comunicazione, per ogni necessario intervento a livello locale, per il quale sin da ora garantisco la collaborazione dei Delegati Oua dei singoli distretti.

Grata, come sempre, della Vs. attenzione, colgo l’occasione per rinnovare a Voi tutti i migliori e più cordiali saluti.

- Michelina Grillo -

Roma,  18 maggio 2005