Attivazione Polisweb Internet presso il Tribunale di Trani

Comunicazione dal Consiglio

TRIBUNALE DI TRANI
ATTIVAZIONE POLISWEB INTERNET

La consultazione dei registri di Cancelleria dal proprio studio è una realtà anche per i nostri iscritti.

Infatti, da qualche giorno sono state completate le procedure per la trasmissione dei dati presso il server centrale del Ministero di Giustizia.

Il Progetto Polisweb, iniziato sotto la Presidenza dell'avv. Bruno Logoluso con la partecipazione dell'allora Tesoriere ed attuale Presidente Avv. Francesco Logrieco, è stato reso possibile attraverso una partecipazione attiva del nostro Consiglio che vi ha investito risorse economiche ed umane. Il Presidente Avv. Francesco Logrieco ha profuso tutto il suo impegno, dapprima come Tesoriere e poi come Presidente, per superare tutte le difficoltà burocratiche. Il Consiglio ha affidato, dopo una accurata ricerca di mercato, la gestione del punto di accesso del nostro Consiglio alla Lextel con apposita convenzione.

Tuttavia tale risultato è stato possibile anche attraverso la collaborazione fornita dal personale di Cancelleria del Tribunale di Trani. Infatti. attraverso un progetto ad hoc, è stata stipulata una convenzione con il Ministero per la costituzione di una task force, mirabilmente diretta dalla Dott.ssa Angela Scagliola, sotto la supervisione del Dott. Giulio Bruno, che ha provveduto all'immissione dei dati nel data base del Ministero. Una volta completate le procedure di immissione dei dati si è reso necessario attivare le procedure informatiche per il completamento del Progetto. L'impegno è stato assunto dal tecnico Onofrio Giovine sotto la direzione del Dott. Pasquale Farinola del DGSIA, che instacabilmente ha profuso tutte le sue energie anche nel periodo estivo per rendere possibile il risultato ambito. A tutti loro ed a coloro che hanno partecipato e reso possibile il Progetto va il nostro particolare ringraziamento.

Il giorno 01/06/2008 è stata resa nota l'attivazione del Polisweb Intranet attraverso la quale è possibile la consultazione dei registri di cancelleria del Tribunale Civile di Trani da tre postazioni, delle quali una ubicata presso la sede del nostro Consiglio e due ubicate presso il locale a piano terra della sede civile del Tribunale, ove vi è anche una fotocopiatrice attivabile mediante scheda magnetica a disposizione degli iscritti

La consultazione dei registri di Cancellerie con il sistema Polisweb Intranet consente a tutti gli avvocati l'accesso ai propri fascicoli attraverso gli appositi terminali intelligenti predisposti dal Consiglio dell'Ordine. Per l'accesso è necessario dotarsi di password ed username rilasciati dal Consiglio dell'Ordine dopo apposita istanza formulata presso la Segreteria del nostro Ordine. Il servizio è totalmente gratuito. Tuttavia tale sistema richiede la presenza fisica dell'iscritto a Trani presso i locali dove sono ubicati i terminali.

La consultazione dei registri di Cancellerie con il sistema Polisweb Internet consente a tutti gli avvocati l'accesso ai propri fascicoli direttamente dal proprio studio. E' necessario dotarsi di un dispositivo di firma digitale rilasciato da idoneo certificatore. Il mercato offre molteplici soluzioni. Presso il nostro Consiglio è attualmente possibile l'acquisto dei dispositivi di firma digitale (smart card ) rilasciate dalla Lextel, certificatore collegato con La Cassa Forense ed a breve anche quelle rilasciate da Actalis partner della DCS certificatore collegato con il CNF.
Il vantaggio della consultazione presso gli studi del professionista è di palmare evidenza. Infatti, i provvedimenti emessi dall'Autorità vengono resi disponibili al momento del loro deposito in Cancelleria. L'iscritto non avrà la necessità di attendere la notifica del provvedimento ovvero non avrà la necessità di recarsi presso la Cancelleria ove accertare attraverso la consultazione del ruolo l'esito della "riservata".

L'accesso al servizio è semplice ed avviene attraverso il nostro punto d'accesso al seguente indirizzo: www.accessogiustizia.it. Sarà necessario registrarsi. Il sistema dopo una verifica di valida iscrizione all'Albo consentirà l'accesso. La Segreteria del nostro Consiglio sarà impegnata nelle comunicazioni periodiche e tempestive dei nuovi iscritti e delle modfiche di stato dell'iscritto (sospensione o cancellazione) La sospensione o la cancellazione dell'avvocato dall'Albo impedirà il suo accesso al sistema. Al contrario il trasferimento ad altro Ordine non impedirà l'accesso al sistema che riconoscerà l'avvocato come iscritto ad altro ordine.

La sequenza delle immagini che seguono consentono di vedere brevemente le modalità di utilizzo del servizio e le funzionalità che esso offre. 

I risultati delle ricerche possono essere stampati per una loro conservazione nel fascicolo di studio.

Il Progetto Polisweb Internet costituisce un ulteriore passo verso il processo di modernizzazione dell'avvocatura e direttamente funzionale al Processo Telematico del quale costituisce l'antecedente logico e tecnico.

Il nostro Consiglio ha accettato la sfida verso la modernizzazione della professione ed il Progetto Polisweb Internet costituisce il risultato dello sforzo, del lavoro e della volontà dell'avv. Francesco Logrieco, che ha profuso ogni sua energia per offrire ai nostri iscritti un nuovo strumento, che da un lato agevola l'avvocato che può controllare lo stato dei propri giudizi con indubbi vantaggi sotto il profilo operativo e dall'altro rende meno gravoso il lavoro delle cancellerie, i cui addetti possono offrire ulteriori servizi. Non vanno sottovalutati i vantaggi economici che tale sistema produce sia per l'Avvocato che per l'Ufficio.

Il Progetto Polisweb Internet ed Intranet rappresenta un raro esempio di efficace sinergia tra soggetti operanti in ambito diverso, da un lato il Consiglio, attraverso un suo delegato e, dall'altro il Ministero, attraverso suoi delegati. Il risultato raggiunto è di totale soddisfazione e ci consente di affrontare nuove sfide per una modernizzazione della nostra professione sempre più impegnata sul fronte tecnologico.

Il Referente Informatico
Avv. Francesco Tedeschi