Unione Ordini Forensi di Puglia: riconferma dell'avv. Guido De Rossi alla Presidenza

Taranto, 12/06/2007
Designazione per acclamazione su proposta dei Presidenti degli Ordini di Taranto e Lecce

  Nella foto l'avv. Guido de Rossi ( cliccare sull'immagine per ingrandire)

L’Assemblea della Unione degli Ordini Forensi di Puglia, riunitasi nei giorni scorsi a Taranto per il rinnovo delle cariche, ha confermato alla Presidenza per il prossimo biennio l’avv. Guido de Rossi.

La designazione è intervenuta per acclamazione, su proposta dei Presidenti degli Ordini di Taranto e Lecce, avv.ti Angelo Esposito e Antonio de Giorgi, i quali, peraltro, in sede di dichiarazione di voto, hanno sottolineato che la scelta di rinnovare fiducia a de Rossi costituisce il riconoscimento all’incisività e alla limpidezza di un’azione istituzionale che ha riportato l’Unione al ruolo e alla dignità che le competono, riaffermandone la forte soggettualità nei momenti difficili che hanno contrassegnato la storia recente dell’Avvocatura italiana.

Il Presidente dell’Ordine di Trani, Bruno Logoluso, ha rilevato che la conferma di de Rossi al vertice dell’Unione rappresenta un importante segnale di continuità della linea politica dell’organismo e la testimonianza dello spirito sinergico e dell’armonia che ne ha connotato le scelte e i percorsi nell’ultimo biennio.

Si tratta, come detto, di una conferma, la prima nella storia dell’Unione degli Ordini Forensi di Puglia, un’affermazione che investe e inorgoglisce l’intera Avvocatura di Capitanata.

Confermati alla vice Presidenza e alla Segreteria, rispettivamente, gli avv.ti Augusto Conte e Giuseppe Agnusdei, Presidenti degli Ordini di Brindisi e di Lucera.