Attentato incendiario di uno studio legale

ORDINE DEGLI AVVOCATI DI TRANI

Il Consiglio dell'Ordine degli Avvocati di Trani manifesta la propria vicinanza alla Collega Maria Lorusso per lo scellerato atto incendiario perpetrato in danno del suo studio  la notte tra il 30 e 31 gennaio.

Detto evento, in ogni caso, vede tutta l'Avvocatura tranese costituire un monolitico fronte avverso tutti gli atti illeciti rivolti contro la stessa e non si fermerà solo ad una mera condanna dell'accaduto, ma vigilerà in modo severo intraprendendo ogni utile e necessaria iniziativa a perseguire ed evitare il ripetersi di qualsiasi ignobile atto a danno degli Avvocati.

Tali accadimenti rappresentano un attacco deliberato all'autonomia, all'indipendenza e alla libertà dell'Avvocato e, evidentemente, vengono posti in essere da vigliacchi che, non riuscendo a piegare la correttezza del comportamento del Collega ai propri interessi, ne aggrediscono il luogo-simbolo.

All'Avvocato Maria Lorusso va dichiarato apertamente tutto il nostro sentimento di stima e di affetto.