Estratto dal Decreto Legge 9 novembre 2004, n. 266

Proroga o differimento di termini previsti da disposizioni legislative.

Estratto dal Decreto Legge 9 novembre 2004, n. 266
Proroga o differimento di termini previsti da disposizioni legislative.
( Pubblicato nella Gazzetta Ufficiale n. 264 del 10 novembre 2004)
convertito con Legge 27 dicembre 2004, n.306

IL PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA

Visti gli articoli 77 e 87 della Costituzione;
Ritenuta la straordinaria necessita' ed urgenza di provvedere alla proroga o al differimento di termini previsti da disposizioni legislative, concernenti adempimenti di soggetti ed organismi pubblici, al fine di consentire una piu' concreta e puntuale attuazione dei medesimi adempimenti, nonche' per corrispondere a pressanti esigenze sociali ed organizzative;
Vista la deliberazione del Consiglio dei Ministri, adottata nella riunione del 28 ottobre 2004;
Sulla proposta del Presidente del Consiglio dei Ministri, di concerto con il Ministro per i rapporti con il Parlamento e con il Ministro dell'economia e delle finanze;
Emana
il seguente decreto-legge:

( omissis)

Art. 6.
Trattamento di dati personali

1. All'articolo 180 del decreto legislativo 30 giugno 2003, n. 196, sono apportate le seguenti modifiche:
a) al comma 1, le parole: «31 dicembre 2004» sono sostituite dalle seguenti: «30 giugno 2005»;
b) al comma 3, le parole: «31 marzo 2005» sono sostituite dalle seguenti: «30 settembre 2005».